venerdì 19 settembre 2008

Ancora varie...

Dunque nel frattempo è arrivata la primavera!
L'albero delle prugne si è riempito di fiori bianchi che poi in un giorno di vento sono stati tutti soffiati via. Ogni tanto c'è un bel sole. Ma non siamo ancora sicuri sicuri che continuerà così ... ormai sono praticamente 3 mesi che piove quasi ogni giorno... almeno un pochino. Non vi dico che pena...
Ad ogni modo R ha vinto il campionato di Hockey e appena fanno la premiazione ufficiale di tutti i campionati di tutte le età faccio una foto e ve la faccio vedere. E vai!!! E come hanno giocato bene. Incredibile che alcuni di loro come R giochino solo da 4 mesi!
Mg ha fatto una bellissima recita a scuola. Lei faceva parte del rosso dell'arcobaleno. Bravissimi anche loro. Cantavano a squarciagola e io la vedevo concentrata e seria. E quando è salita sul palco mi sono commossa commossa commossa... che cosa incredibile!
Mrn procede sempre forte! Ora sa mettersi il pigiama da sola e mi dice: "Mamma sono cresciuta!". Che buffa.
Ora a casa siamo in 8 . Prima eravamo in 7 ( a ballare l'alli galli...) ora siamo in 8. Dunque il numero delle studentesse è aumentato da 2 a 3 perchè per 10 giorni la nostra ragazza brasiliana "ospita" una sua amica, la cui famiglia è andata in vacanza. Non vi dico i party.... Si preparano ed escono e dentro di me spero sempre che non tornino tardi, che si guardino dai malintenzionati... ma cosa vuoi dire? Mi ascolterebbero? Chissà... a quell'età ti sembra di avere il mondo in mano... di poter fare tutto e vuoi vivere tutto ... Sono le nove e si stanno ancora preparando per uscire (da brave brasiliane... per dire che invece la giapponese è già tornata ... e per lei è tardi... ), andranno in spiaggia... e cosa vuoi dirle? Che fa freddo di coprirsi ... di non andare sempre in giro mezze nude... ma avessi io quell'età lì... andrei anch'io in giro così... anzi se non ricordo male andavo proprio in giro mezza nuda e mia mamma mi continuava a dira di coprirmi... ehehehe... tutto torna!
Io vorrei abbracciare forte forte mio cugino. Sparare quattro cavolate con lui e fargli dimenticare per un momento dell'incidente. Parlare con lui del nulla e di tutto... Baciarlo e abbracciarlo... ma sono qui e e e e e e in questo momento mi manca molto l'altra parte dell'universo. Sarà il tempo che non aiuta, sarà questo marasma che ci ha travolto... sarà sarà sarà ma dopo due anni che siamo qui questa è la prima volta che mi sento così... tra mille dubbi ed incertezze cerco nel vento, nel mare e nel frusciare delle foglie le mie risposte... cade la pioggia e le risposte tardano ad arrivare. No ancora non ho le risposte, ma scappare non è la risposta giusta, mai...

3 commenti:

ziappa ha detto...

ciao sorellona!
non preoccuparti,stefano te lo ho abbracciato e baciato io!
che buffa la mrnina, che tenera!
noi vi pensiamo sempre e speriamo di abbracciarvi un giorno o l'altro presto!
bacissimi e vi vogliamo bene,
gli ziappi

Anonimo ha detto...

Ciao mari, ogni tanto leggo il tuo blog anche se al momento sono in Italia... dall'altra parte del mondo... ho abitato in NZ per alcuni mesi l'anno scorso con mio marito e non sono riuscita ad entrarci definitivamente, ma ci riproverò! Capisco questa tua tristezza, è normale, lì ci si sente veramente lontani da tutto... però per me la NZ è un sogno che prima o poi riproverò a realizzare, intanto aspetto un bimbo che nascerà a giorni, è il mio primo figlio e leggendo dei tuoi bimbi che vanno a scuola cerco di farmi un'idea più precisa di come funzionano lì le cose... anche se non ti conosco (e scusami l'intrusione) ti mando un abbraccio forte forte dall'Italia. Spero un giorno di conoscerti!
Barbara

p.s. presto lì sarà estate,e ci sarà pieno di fiori rossi di Pohutukawa, coraggio!!!!

Anonimo ha detto...

IO SOGNO SPESSISSIMO DI PARTIRE, CON IL MIO COMPAGNO (RETICENTE) E I NOSTRI DUE BAMBINI SOTTO DI TRE ANNI. SPESSO MI DICO CHE SE NON LO FAREMO PRESTO NON LO FAREMO MAI: IL LAVORO CHE C'E', I BIMBI CHE ANDRANNO A SCUOLA, CHE HANNO NONNI E COMPAGNIA... INSOMMA, CHI LASCIA LA VIA VECCHI PER LA NUOVA... SEMBRA CHE PARTIRE SIA LECITO SOLO SE TI OFFRONO UN SUPERLAVORO O SE STAI MALE DOVE SEI. TU COME SEI PARTITA? SO CHE SONO TEMI PERSONALI, MA MI PUOI AIUTARE A CAPIRE COME CAPIRMI? TI RINGRAZIO. DANIELA