domenica 16 settembre 2007

Picnic... di un sabato di primavera...

Questa che è passata è stata una settimana davvero impegnativa. Due dei tre corsi si sono conclusi, ma ho dovuto barcamenarmi tra un malato e l'altro, tra un senso di colpa e l'altro... difficilissimo a volte! Ci sono stati momenti di stanchezza davvero forte con notti insonni a non finire... allora sabato ho lanciato questa proposta approvata da tutti all'unanimità. Sabato comunque sia ... se il tempo sarà magnanimo... picnic sulla spiaggia! Ci abbiamo sperato molto... e sabato mattina c'era una giornata spaziale! Poche nuvole... cielo terso.. brezza, ma non vento... sole sole sole... grazie grazie grazie! Dopo qualche mezzoretta per i preparativi... farà freddo? Farà caldo? No, perchè qui non si può mai dire... e poi, anche se la spiaggia è a 20min di macchina, da qui a lì tutto potrebbe cambiare! Questo è anche il bello della Nuova Zelanda... secondo me... (non tutti sono d'accordo...ma...). Sì qui piove... secondo alcuni piove spesso... io non posso fare una statistica dopo solo un anno... però posso dire che ho capito una cosa del tempo in Nuova Zelanda e cioè che sì piove a volte anche molto, ma che stai sicuro che prima o poi... magari nello stesso giorno e magari dopo mezz'ora ... il sole arriva e quando arriva il suo calore e la bellezza del suo cielo ti scaldano il cuore...

Siamo arrivati a Long Bay dopo appunto 20min di macchina... anche lì cielo fantastico! C'era chi giocava a pallone e chi semplicemente si fermava incantato a guardare il mare... l'oceano...


Abbiamo deciso di spostarci dalla classica Long Bay e di camminare sulla spiaggia sempre all'interno della Long Bay Marine Reserve verso la Pohutukava Beach.




Il Pohutukava è l'albero di Natale neozelandese. Si trova ovunque e nel periodo di Natale fiorisce con dei bellissimi fiori rossi a palla... sembra davvero un albero di Natale... su questa spiaggia se ne trovano di bellissimi che si sporgono verso il mare... sembra quasi lo vogliano toccare. E sono magari appoggiati sulla spiaggia e le loro radici creano delle sculture davvero toccanti. La natura esprime la sua forza nel sopravvivere su una spiaggia oceanica e allo stesso tempo tutta la sua arte nel creare forme stravaganti... uno spettacolo davvero!




Ci siamo fermati a fare il picnic vicino ad uno di questi bellissimi alberi... eravamo quasi soli... a tenerci compagnia un gruppo di gabbiani assonnati e forse non molto abituati alle persone. Si sono tenuti a distanza, mentre di solito si avvicinano ingordi alla ricerca di cibo. No questi sono rimasti lì nel loro posto rispettando il nostro desiderio di tranquillità... che forse poi era anche il loro!


Abbiamo fatto il nostro picnic e ci siamo riposati un po', abbiamo giocato sulla battigia e l'acqua era bella freddina! Poi abbiamo deciso di ritornare, ma non passando più dalla spiaggia, ma dal sentiero alto in mezzo al bush. Quante volte siamo stati a Long Bay, ma non sapevo dell'esistenza di questo sentiero... ad un certo punto c'è una vista panoramica sulla spiaggia "classica" di Long Bay fantastica! Tra l'altro con una bassa marea eccezionale! Ad Auckland è la mia spiaggia preferita. Pensavo di conoscerla bene, ma è così lunga e piena di sorprese, e anche dopo un anno, c'è ancora moltissimo da scoprire...

2 commenti:

inesanna ha detto...

che ricordi!!
ma... in una fotografia mi sembra di riconoscere il papà e i bambini!
Ciao tesori
nonnna

Francesca ha detto...

alberi spettacolari, abitanti antichi di quelle spiagge. Una giornata speciale